Blog
Confronto tra Pagina Facebook e Sito Web

Sito Web vs Pagina Facebook: ecco perché un sito internet è meglio

Alla scoperta di tutti i vantaggi che può darti il creare un Sito Web per la tua attività professionale rispetto all'avere solo una pagina aziendale su Facebook. Vedi l'Infografica con il confronto.

Facebook è ormai uno dei siti internet più visitati al mondo, con milioni di persone registrate e connesse insieme, ed è quindi senz’altro un ottimo strumento di marketing per promuovere la tua attività on-line.

Purtroppo però molte aziende, sopratutto in Italia, considerano sufficiente usare Facebook e la sua comunicazione gratuita, tralasciando quindi di realizzare una strategia di web marketing più approfondita, come ad esempio lo sviluppo di un nuovo sito web.

Infatti molto spesso la domanda degli imprenditori italiani è: “Perché mai dovrei spendere molti soldi per realizzare un sito web per la mia azienda, quando posso benissimo creare invece una semplice pagina su Facebook, il tutto gratuitamente.

Ora, tralasciando il fatto che il costo per la realizzazione di un sito web, e per una strategia di web marketing in generale, non dovrebbe essere considerata come una spesa, ma come un investimento, bisogna sottolineare anche il fatto che è sbagliato considerare Facebook come uno strumento gratuito.

Infatti, per un’azienda, la comunicazione spicciola realizzata in 5 minuti su un Social Network è alquanto inutile. Per poter ottenere dei risultati reali, un qualsiasi tipo di business ha bisogno di ore ed ore di tempo nelle sue strategie di social media marketing, con una pianificazione ed un’analisi dettagliata, e spesso usando anche soluzioni a pagamento, come ad esempio Facebook Ads.

Per questo, spesso la gestione delle fanpage aziendali viene affidata a delle Web Agency o ad un Social Media Manager professionista, e loro devono essere necessariamente pagati.

Hai bisogno di aiuto nella gestione dei Social Network?

Scopri quali sono le attività ed i servizi di Social Media Marketing che offriamo, e contattaci senza impegno per qualsiasi tua richiesta.

Scopri di più

Andiamo perciò ad analizzare meglio tutti i vantaggi che un sito web ben sviluppato può fornirti rispetto ad una semplicissima e banale pagina di Facebook.

1. Proprietarietà dei contenuti

Navigando sul web c’è un’affermazione che è possibile trovare con molta frequenza riguardo i siti internet, e cioè “Un sito web è per sempre!

Infatti un sito internet è tuo, di tua proprietà, e così sarà fin quando tu deciderai di mantenerlo on-line, e nessuno potrà in alcun modo togliertene la proprietà senza il tuo consenso.

Al contrario, su Facebook ti appoggi ad una piattaforma di terze parti, non di tua proprietà.

Naturalmente, tutti i contenuti che tu pubblichi sulla tua pagina di Facebook sono di tua proprietà, ma sono comunque dei contenuti su cui il Social Network mantiene un diritto di censura e di rimozione, e nei casi peggiori, il Social Network può avvalersi del diritto di bloccare temporaneamente oppure di chiudere definitivamente la tua Fanpage, distruggendo così tutto il lavoro eseguito fin ad allora.

Sono infatti molti i casi famosi di chiusura di alcune pagine famose su Facebook, magari semplicemente perché sono stati segnalati da “qualcuno”, magari da un competitor invidioso.

Ed inoltre Facebook esegue dei cambiamenti di layout, di grafica e di policy in continuazione, e te devi necessariamente sottostare a questi cambiamenti, senza alcuna possibilità di contraddizione.

2. Maggiore visibilità

La questione è molto semplice: il tuo sito web può essere raggiunto da chiunque abbia una connessione ad internet, mentre la tua pagina aziendale può essere visitata solamente da chi è iscritto a Facebook.

E purtroppo, ormai non è più del tutto vera nemmeno l’affermazione “Su Facebook ci sono tutti“.

Infatti, nonostante i dati dimostrano un alto popolamento del Social Network, bisogna contare che questi numeri iniziano pian piano a calare, senza contare poi l’incredibile numero dei profili fake.

Ad esempio, alcune ricerche hanno dimostrato che negli Stati Uniti circa il 35-40 % degli utenti che usa abitualmente internet non fa uso di Facebook.

Io stesso ho molti amici che, nonostante vivano costantemente connessi e sfruttano il web per moltissime azioni della loro quotidianità, hanno deciso di non iscriversi a nessun Social Network. E non sto parlando di persone anziane, ma di ragazzi tra i 20 ed i 30 anni, che sono cresciuti con questo tipo di tecnologie, e che sono perfettamente in grado di capirne l’uso e le potenzialità.

Oltre a questo tipo di persone, tra chi non è presente su Facebook, c’è da considerare le nuove generazioni di ragazzini, identificati con il nome Generazione Z, oppure Post-Millennials.

Sono sempre di più infatti i ragazzini, adesso in età compresa tra i 13 ed i 18 anni, che preferiscono usare altri Social Network, come ad esempio Snapchat ed Instagram, trascurando completamente Facebook.

E loro non sono un pubblico da sottovalutare, perché nonostante al momento non abbiano un grande potere economico, essi possono rappresentare un target molto importante per molti settori e/o prodotti, oltre a rappresentare una possibile clientela futura, se coltivata nella giusta maniera.

Usare le pagine aziendali di Facebook

Inoltre, un sito web, oltre ad essere come detto accessibile da tutti, esso può essere facilmente raggiunto da una vastissima gamma di tipologie di utenti, mentre invece su Facebook ti devi concentrare unicamente sul tuo target di riferimento.

Ed anche se in genere quella di concentrarsi solo sul proprio target è una cosa giustissima, ci sono dei casi in cui è necessario ampliare la propria utenza, con nuove tipologie di clientela e di fan, e con Facebook ti ritroveresti un po’ limitato.

3. Posizionamento sui motori di ricerca

L’indicizzazione ed il posizionamento dei tuoi contenuti all’interno dei motori di ricerca è un aspetto fondamentale per la tua attività professionale, in modo da migliorarne la visibilità ed ottenere sempre nuovi contatti e clienti.

E nonostante i contenuti che vengono pubblicati su Facebook, se sono pubblici, vengono comunque indicizzati e recepiti da Google e dagli altri motori di ricerca, essi non risultano minimamente nelle prime posizioni, e nemmeno nelle prime pagine di ricerca, aumentando così la difficoltà nel raggiungere i tuoi contenuti sul Social Network arrivandoci da percorsi esterni da Facebook.

Prova infatti ad effettuare delle ricerche per alcune keyword competitive, come ad esempio Ristorante a Milano, oppure Hotel a Roma, e vedrai che per nessuna di queste ti comparirà una pagina di Facebook tra i migliori risultati.

Infatti, nonostante esistano delle voci e delle impostazioni della tua pagina aziendale che puoi ottimizzare per migliorare la tua fanpage, esse hanno un valore praticamente minimo.

Al contrario, per i siti web sono tante le attività SEO che puoi applicare per migliorare l’ottimizzazione del tuo sito ed il suo posizionamento sui motori di ricerca.

Infatti, attraverso una campagna SEO bene studiata riuscirai ad ottenere un maggior numero di visite e di contatti tramite la ricerca organica, cioè tramite i motori di ricerca, ma allo stesso tempo potrai migliorare anche i risultati ottenuti tramite altri canali, come ad esempio email marketing ed uso dei social media, usando il tuo sito web come pagina di atterraggio dei tuoi post e contenuti.

4. Grafica e navigazione personalizzate

Un altro grosso limite delle pagine aziendali di Facebook è l’impossibilità di personalizzarne il layout grafico.

Esistono alcuni modelli di base tra cui scegliere, per cambiare i tab ed i pulsanti predefiniti, ma comunque non permettono di cambiare sostanzialmente la struttura della pagina, che rimane inevitabilmente vincolata alla struttura e alla grafica della piattaforma.

Un sito web invece non ha assolutamente nessun vincolo di progettazione, sia di livello tecnico che di grafica, permettendoti di creare una tua Brand Identity ed una strategia Visual basati entrambi sul layout grafico del tuo sito internet.

Per non parlare poi della scelta del colore, con la quale puoi sbizzarrirti sul tuo sito web, cosa che invece non puoi fare sul Social Network, dovendoti adeguare ad i suoi colori.

Un sito web può essere infatti totalmente personalizzato a seconda delle tue esigenze, risultando completamente unico, e permettendoti così di differenziarti da tutti i tuoi competitor e dalle altre aziende.

Vuoi realizzare un Sito Web?

Offriamo un servizio completo per la realizzazione del tuo sito web, con grafiche mobile-friendly, ed una struttura ottimizzata e adeguata alle tue esigenze.

Scopri di più

Allo stesso modo, anche la struttura e la navigazione di un sito web può essere completamente personalizzata sulle tue esigenze e necessità, fornendo all’utente differenti esperienze di navigazione interne, e con la possibilità di indirizzarli verso determinate pagine e contenuti.

Ciò invece non è assolutamente possibile all’interno di Facebook, che usa unicamente una visualizzazione di tipo cronologico dei tuoi contenuti.

5. Interazione con gli altri canali

Con un sito internet è inoltre possibile sviluppare una strategia di web marketing molto più completa ed elaborata, anche sfruttando la possibilità di collegamento e di integrazione con gli altri canali di comunicazione e con moltissimi software e strumenti.

È possibile ad esempio, nei casi di Hotel o di strutture ricettive, di integrare nel sito web il sistema di Booking Engine per le prenotazioni on-line, oppure è possibile inserire vari tipi di form per l’iscrizione alla newsletter, per non parlare poi dei progetti e-commerce, che sono perfettamente collegati ai più sicuri sistemi di pagamento on-line.

Tutto questo con Facebook non è assolutamente possibile, poiché non offre la stessa duttilità e libertà di scelta nel tipo di integrazione con gli altri canali, limitando in questo modo il tuo business.

6. Analisi dei dati

Nonostante sia da riconoscere che Facebook sta facendo dei netti miglioramenti nel campo della data analysis, l’attività di analisi che è possibile eseguire su un sito web è ancora nettamente migliore e dispone di maggiori possibilità.

Analisi dei dati di un Sito Web

Infatti, attraverso molti strumenti, come ad esempio il famosissimo Google Analytics, puoi facilmente ottenere una gran quantità di informazioni riguardanti il traffico ed i visitatori del tuo sito web, e grazie a questi dati puoi elaborare delle strategie mirate per migliorare i tuoi risultati.

7. Migliore reputazione

Infine, un altro fattore di confronto molto importante è la reputazione che la tua azienda può ottenere.

Infatti, se il tuo unico canale di comunicazione on-line fosse la pagina aziendale di Facebook, allora daresti un’impressione molto scialba di te e della tua attività, e cioè come quella di un’azienda che sfrutta solo canali gratuiti e che non investe in alcun modo nello sviluppo della propria immagine aziendale.

Al contrario, con un sito web e con una strategia di web marketing ben elaborata, anche la tua reputazione on-line ed off-line ne beneficeranno, facendo così crescere il tuo brand ed il tuo business.

 

Naturalmente ci sono alcuni casi d’eccezione, e ci tengo a precisare che ognuno deve fare le proprie valutazioni personali su quale tra questi due strumenti è meglio per lui, e decidere che tipo di strategia comunicativa portare avanti.

Anche se a mio parere, la soluzione migliore è sempre quella di avere un sito web, e poi integrarlo con una presenza sui vari social, tra cui ad esempio Facebook.

Vediamo adesso, attraverso un’Infografica illustrativa, il confronto dettagliato con i vantaggi e gli svantaggi che hanno un Sito Web e la pagina aziendale di Facebook.

Confronto tra Sito Web e Pagina di Facebook

 

Se desideri condividere questa Infografica sui Social Network, oppure inglobarla all’interno del tuo sito, ti prego di citare sempre il sito Cose del Web come fonte, e di usare il seguente codice ottimizzato:

// WP CODE

0
<a href="https://www.cosedelweb.it/sito-web-vs-pagina-facebook/" target="_blank"><img src="https://www.cosedelweb.it/wp-content/uploads/2017/06/sito-web-vs-facebook.png" alt="Confronto tra Sito Web e Pagina di Facebook" width="1100" height="1100" /></a>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi