Blog
Web Marketing turistico per attirare clienti russi

Promuovere la tua attività turistica ai clienti russi

Scopri le migliori tecniche di Web Marketing turistico per promuovere il tuo Hotel o la tua struttura extra alberghiera in maniera ottimale per i turisti russi.

L’Italia è senza dubbio uno dei paesi più visitati al mondo. Il Belpaese infatti rappresenta una meta di grande appeal per i turisti di tutto il mondo, che si spingono sempre più spesso nei nostri confini per una vacanza, nonostante purtroppo non sempre l’offerta turistica delle strutture italiane sia ben studiata per i turisti internazionali.

Infatti, purtroppo, la maggior parte degli albergatori italiani si preoccupa di promuovere la propria struttura ricettiva unicamente in Italia, limitando in questo modo in maniera enorme le proprie possibilità di guadagno.

È infatti importante stabilire un buon piano di marketing che vada oltre i confini nazionali, in modo da attirare più facilmente molti nuovi potenziali clienti stranieri ed aumentare le prenotazioni.

In questo articolo voglio darti alcuni consigli su come promuovere in maniera ottimale la tua offerta turistica in Russia, poiché i turisti russi sono tra quelli che apprezzano maggiormente i viaggi in Italia.

1. Studia attentamente il tuo target

Devi sapere che in Russia sono 2 i motori di ricerca di maggiore utilizzo: Yandex (circa 61%) e Google (circa 30%), e che essi hanno però molte differenze l’uno dall’altro.

È quindi importante che tu decida se ottimizzare il tuo sito web per Yandex, oppure se cercare di posizionarlo nella versione russa di Google.

Per decidere su quale dei 2 motori di ricerca puntare ti devi basare su qual’é il target principale della tua struttura ricettiva.

Infatti, nonostante Yandex sia il motore di ricerca più usato in Russia, i dati rilevano che esso è usato principalmente dalla popolazione con più di 24 anni, mentre la popolazione più giovane preferisce nettamente l’uso di Google.ru per effettuare le proprie ricerche.

Perciò dovrai cercare di posizionarti su Google nel caso in cui il tuo sia un hotel abbastanza economico, più o meno da 3 stelle in giù, se è un ostello della gioventù oppure se la tua struttura ricettiva in generale è in una località con molte attrazioni di divertimento per gli studenti ed i giovani, come ad esempio Riccione o Gallipoli.

Al contrario, dovrai cercare di migliorare il tuo posizionamento su Yandex nel caso in cui la tua offerta turistica sia indirizzata ad un target più adulto, come ad esempio una vacanza di famiglia a Venezia, un soggiorno benessere a Montecatini Terme oppure un weekend di shopping sfrenato a Milano.

Digital Marketing per clienti russi

2. Fai un’attività di branding sui Social

In Russia i Social Network sono molto importanti, sono usati per chiedere pareri ed ottenere feedback. In pratica sono il luogo ideale quindi per ottenere informazioni dagli altri utenti riguardo un viaggio in Italia.

Quindi con un’attività social attenta e ben pianificata potrai quindi facilmente arrivare a migliaia di utenti web e provare a convertirli in nuovi clienti.

In Russia il Social Network in assoluto più popolare è VKontakte, seguito da Facebook, Odnoklassniki, Twitter ed Instagram.

Tra queste piattaforme social, quelle con una maggiore differenza di utenti sono VKontakte e Odnoklassniki: nel primo la maggior parte degli utenti è under 30, mentre nel secondo Social Network sono principalmente over 30.

3. Dai all’utente tutte le informazioni utili

L’utente web russo è abituato a trovare già nel sito tutte le informazioni di cui ha bisogno, senza bisogno di contattare il titolare dell’hotel oppure di cercare maggiori informazioni online.

Per questo motivo è importante mettere sempre bene in evidenza il prezzo, senza mezzi termini, in modo chiaro e preciso.

È molto importante indicare anche la vicinanza ai luoghi di raccolta e di maggiore importanza, come ad esempio ad aeroporti, fiere, outlet, etc… Inoltre è bene lasciare delle informazioni precise su come raggiungere questi determinati luoghi, o al contrario di come raggiungere l’hotel ad esempio dall’aeroporto.

A proposito di aeroporto, per i turisti russi è molto importante la possibilità di avere un collegamento aereo diretto, perciò se la città della tua struttura ricettiva ha questo vantaggio, è bene che sia fatto notare sul tuo sito web, magari mettendo anche un collegamento per dare immediatamente la possibilità di acquisto del biglietto aereo.

4. Realizza delle campagne Pay Per Click

Per incrementare notevolmente le prenotazioni dai clienti russi e migliorare i tuoi risultati, una buona attività di SEO non basta, è necessaria anche un’attenta campagna PPC (Pay Per Click), con una landing page ben ottimizzata, realizzata preferibilmente in cirillico.

L’uso del Pay Per Click dà buoni risultati sopratutto per le offerte a breve termine e/o offerte Last Minute, anche se il mio consiglio è di studiarle e programmarle in maniera adeguata abbastanza prima del periodo dell’offerta, in modo da ottimizzare in tempo la tua campagna e riuscire a colpire il tuo target.

Sia nello sviluppo di campagne con Yandex Direct o con Google Adwords, un aspetto molto importante è rappresentato dalla geolocalizzazione delle ricerche. La Russia infatti è un paese molto, veramente molto, vasto, e quindi una buona attività di geolocalizzazione può diminuire le spese per le campagne ed ottenere maggiori risultati, e quindi aumentare i guadagni.

Web Marketing turistico in Russia

Naturalmente per creare delle campagne geolocalizzate c’è bisogno anche in questo caso di un attento studio del tuo target. Purtroppo però in questo caso l’attività di analisi è continua e prolungata negli anni. Infatti solo raccogliendo un gran numero di dati è possibile ottimizzare la tua campagna, e trovare così i luoghi in cui la tua offerta turistica è maggiormente apprezzata.

5. Sii presente sui siti di prenotazione (OTA)

Naturalmente, proprio come nel resto del mondo, i turisti russi usano spesso i siti di prenotazione online, le cosidette Online Travel Agency, per organizzare la propria vacanza, ed è quindi molto importante non tralasciarle questi siti nella realizzazione della tua strategia di web marketing in Russia.

Il portale Booking.com rappresenta uno dei più utilizzati, e può essere anche una soluzione molto comoda per gli albergatori italiani, poiché già abituati ad utilizzarlo anche per le offerte entro i confini nazionali.

Ma per ottenere una maggiore visibilità è bene sfruttare anche altri siti, come ad esempio Ostrovok, che è la piattaforma preferita dagli utenti russi per prenotare online, sia per viaggi in Russia che per i viaggi all’estero, Italia compresa. È molto facile da usare, con un processo di prenotazione molto semplice.

Altri siti abbastanza rilevanti sono Travel.ru, Oktogo.ru e Travelata.

In ogni caso, i turisti russi si rivolgono spesso anche alle agenzie di viaggio tradizionali, e non solo a quelle online.

6. Crea dei pacchetti vacanza

Inoltre, un ultimo consiglio sulla tua offerta turistica: i turisti russi sono soliti acquistare dei pacchetti vacanza più completi, quindi non limitarti ad offrire loro solo il soggiorno nella tua struttura, ma bensì organizzagli delle visite speciali e degli itinerari personalizzati, questo vi darà senza dubbio una marcia in più.

Aggiornato il 5 maggio 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi